giovedì 6 novembre 2008

Real(ismo).


Al cuor non si comanda, figurarsi alla gobba. Al secondo gol di Del Piero lo stomaco mi si è arrotolato un po' come ai vecchi tempi. Come quando si sale in funivia soffrendo di vertigini, ho fissato il tabellino del punteggio, cercando di non guardare in basso fino alla fine della corsa.
Rimarrà scritto negli almanacchi per sempre che la Juve ha vinto 2-0 a Madrid, con la doppietta di uno dei simboli della sua storia e la standing ovation finale degli ottantamila sostenitori delle meringhe offerta come bomboniera-ricordo di una cerimonia indimenticabile.
Fra vent'anni e oltre si ricorderanno solo questi particolari, di quella notte di novembre al Bernabeu. Ma siccome chi nasce tondo non muore quadrato (e vent'anni non sono ancora passati), io preferirei non fare il primo della fila, nel gruppo dei festanti tifosi bianconeri corsi subito a strusciarsi con la fine della crisi e dei problemi.
Confermando i sospetti dell'andata, gli spagnoli hanno dimostrato di essere un Cesena molto forte, perché di un Real Madrid, ancorché debole, in questo momento hanno poco o nulla.
Hanno creato tre o quattro palle gol nitide, e se al posto del Buitre, Zidane o Di Stefano se le sono trovate da spingere Diarra, Sergio Ramos e Higuain, buon per noi. E per chi (non) li marcava.
Con il fischietto in bocca a Bergonzi, tanto per dirne uno a caso, ci sarebbero stati tre rigori per loro. Con un arbitro normale - visto che oltretutto si giocava a Madrid, particolare non trascurabile nei secoli dei secoli - non meno di due. Con un arbitro accomodante, almeno uno. Con quei farabutti della Triade ancora in pista, nemmeno uno. Come ieri sera, in pratica. Cazzo avete da ridere, voi fautori del codice etico e del comitato sportivo, non lo so.
Se Ranieri sulla panchina della Juventus, al di là dei risultati attuali, fa lo stesso effetto di un paio di espadrillas con lo smoking, Schuster su quella del Real Madrid fa lo stesso effetto di una piadina strutto e polenta prima di una finale olimpica dei 100 farfalla. Pochi al mondo sanno incidere sulla partita come lui, Tinkerman e la nuova Lambretta di via Durini (Special 50, più che Special One). Il vantaggio del cantante romano è quello di non avere a disposizione la stessa scelta di uomini dei suoi colleghi, grazie alla lungimirante e scientifica preparazione altletica di inizio stagione, e quindi, in questo momento, di potere sbagliare di meno. In questo momento.
Non è per fare il bastian contrario. Ieri sera, lo ribadisco, ho sentito certe bollicine nella pancia come non mi succedeva da troppo tempo, e non erano le prugne secche. Ne sono ben lieto, altroché. Una secchiata d'acqua ghiacciata ogni tanto fa un gran piacere, dopo tanto tempo vicino alle fiamme dell'inferno.
Ma è dentro che bruciamo, e per quello non ci sono secchi che tengano. Il male resterà comunque, finché avremo davanti al naso e dietro alla schiena certi personaggi.

Che, quelli sì, fanno l'effetto delle prugne secche.



Clicca sul pulsante qui a lato per votare questo articolo

27 commenti:

Anonimo ha detto...

Sacrosante parole.


yannick75

Anonimo ha detto...

Trillo sei il numero uno... io sono d'accordo con te su tutto! Solo una cosa, non dire più che Del Piero è rimasto in B perchè non lo ha voluto nessuno... detto da juventini VERI come te, fa male al cuore... un abbraccio! Alla prossima...

Anonimo ha detto...

Ero bambino quando vidi trionfare la Juve al Bernabeu nel 1962 con il goal del grande e compianto Omar Sivori. Ebbene, ieri sera, ho riprovato quelle emozioni che mi mancavano da troppo tempo come nel 1962, all'alba del mio amore per questa maglia. Chiusa la parentesi romantica, concordo pienamente con te perchè anche io sono stanco di dover correre al cesso ogni volta che vedo certe facce:)
Un caro saluto . Fulvio.

BN29 ha detto...

Non ci capirò più nulla, ma sento parlare delle ultime tre partite di Tiago, come del gemello di Fabregas.

Boh

gian ha detto...

Tiago è e rimarrà inguardabile per sempre

cazzo non so cosa mi stia capitando ma non riesco più a gioire nemmeno dopo la vittoria sul real... forse sto già pensando al dopo "zoccolo duro" quindi al niente...
sono troppo pessimista??

marco99 ha detto...

Un mio amico tempo fa mi ha scritto che siamo all'intero di un paradosso particolare.
Più si vince e più si allontana la possibilità che i ridens sloggino da torino.
Si può gioire per questo?
La partita di ieri mi ha risvegliato vecchie sensazioni da tempo sopite, lo spumante però lo tengo in catina, mi sembra assurdo cominciare a brindare a novembre.
Inoltre ribadisco che tiago e molinaro andrebbero cacciati via al più presto e con loro cobolli, gigli, il camaleonte, blanc e johnny bello.
Questi allontanamenti sono "valori non negoziabili".

Mac ha detto...

Di partite ne dovranno passare prima che Molinaro e Tiago possano pareggiare le brutture a cui abbiamo assistito, ma dobbiamo dare atto che stanno recuperando un pochino...

Comunque, volevo farvi vedere come rosicano gli intertristi...leggetevi questo stralcio da un forum degli esauriti...

Ciao
Mac



=============
gol dei ladri
=============
bene, noi facciamo le figure di m... e questi vincono con il Real, che bel periodo schifoso
=============
ma noi quando avremo un del piero?
=============
Credo mai.
Almeno, non nei prossimi 10 anni.
=============
Certo che se la Juve vince.. due vittorie contro il Real, con quella squadra.
Quando ***** impareremo noi?
=============
mai
=============
stavo pensando la stessa cosa...
cioe possibile che i vari marchionni-molinaro-tiago-chiellini possano far male al real o cmq infilare una serie di prove convincenti (e vincenti) anche in campionato?
la juve è tenuta in piedi dalla rabbia dei vecchi del piero-nedved-buffon...
c'è poco da fare..
=============
Ha segnato Del Piero? In che modo?
=============
Del Piero é un grande giocatore.
=============
Ha preso palla sulla trequarti, ha avanzato e poco fuori dall'area l'ha messa di piatto con precisione all'angolo.
=============
Ma perchè i commentatori RAI sono così odiosi?!
=============
Su SKY Caressa invece urla ogni volta che la Juve supera la metà campo manco stessa cavalcando una mignotta.
=============
Cioè stanno giocando con questa formazione ridicola, e vincono al Bernabeu? Assurdo.
In questo 11 ci sono solo 6 giocatori: Buffon, Chiellini, Sissoko, Nedved, Del Piero e Amauri. Gli altri 5 comparse.
Noi con 10 giocatori + Mancini facciamo cagare allo stadio di Ferragosto.
=============
Comunque c'è Manninger non Buffon.
=============
Quindi hanno 5 giocatori e 6 figurine..
Cioè, contro il Real Madrid al Bernanbeu stanno giocando con la squadra da calcetto + 6 messi a caso, e vincono... Bene..
=============
Ma non ci credo...
Hanno una squadra indecente...
=============
Quanto mi rode.
Quando vedremo uno della nostra squadra che faccia gol su azione individuale? Anche sui 20 metri eh, non per forza sui 35..
=============
Dai dai, un golletto del Real ora ci starebbe bene..
=============
prima o poi arrivera' il gol....
=============
magari anche 2 o 3 per il real
=============
Aja, punizione per i gobbi
=============
secondo me saranno 2..
=============
ora segna del pippa
=============
Chapeau.
=============
l'avevo detto
=============
Però Ibra le batte meglio.
=============
io però PORCA TROIA mi incàzzo a vedere che nelle altre squadre OGNI PUNIZIONE diventa un gol o comunque è pericolosa e noi abbiamo gente con le caldaie al posto dei piedi
affancùlo
sto real madrid contro di noi avrebbe vinto
=============
Avessimo noi uno come Del Piero a battere le punizioni....
=============
io mi RIFIUTO di pensare che chiellini mellberg legrottaglie possano dare lezioni a chivu cordoba e burdisso PORCA TROIA
=============
pure io, ma ad oggi la realtà è quella
=============
comunque se a madrid ha vinto la roma, possono vincere anche i gobbi
=============
è inutile che ci incazziamo, sono in uno stato di forma eccezzionale, del piero su tutti. siamo noi che facciamo cagare,
questi stanno vincendo 2 a 0 a madrid non in quel di cipro.
siamo tornati all'antico, e quello che mi fà incazzare è che ci abbiamo voluto tornare
=============
questi vannoa madrid con chiellini marchionni legrottaglie e molinaro e danno lezioni di calcio
ma vaffancùlo va, e con quel cane di ranieri in panchina si capisce che non è certo l'allenatore ad avere il merito di queste prestazioni
è solo testa
e i nostri ormai hanno la testa nel culo
=============
Se l'Inter avesse la grinta che ha la Juve vincerebbe tutte le partite, ma tutte proprio
=============
E alla Juve mancano Grygera, Camoranesi, Zanetti, Trezeguet, Poulsen....sono una grandissima squadra
=============
la juve è sempre la juve anche con gli scarponi sono sempre tra i primi, pensa cosa sarebbe con i nostri
=============
è questa la cosa incredibile, cioè che la juventus è una SQUADRA DI SEGHE!!!
ma corrono e ci mettono il sangue, non sono dei quaresma qualunque
=============
questi figli di troia non aspettano altro di venire a san siro a bastonarci...
se perdiamo anche con la juve (in casa nostra) chiedo la testa di mourinho
=============
questi a fine mese li abbiamo di fronte, in questo momento non c'è storia, ci massacrano
=============
Io spengo e guardo un bel pornazzo.
=============
mi sembra un ottima idea!!
=============
Con Burdisso che penetra la nostra difesa
=============

Anonimo ha detto...

Trillo, condivido il tuo pensiero. Però non ti nascondo che ieri mi sn tornate in mente le vittorie all'Old Trafford dei bei tempi ed anche la vittoria a Barcellona ai supplementari a cui ho avuto la fortuna di assistere dal vivo. Questo non cambia le idee e opinioni su tutti gli attuali usurpatori. Ma è giusto gioire, e mi è venuta pure la pelle d'oca quando è uscito Del Piero. Nicola

Trillo ha detto...

Anonimo del secondo commento:

Ho avuto la (s)fortuna di partecipare all'assemblea di fine ottobre. Cobolli ha detto chiaramente che nel 2006 dovettero faticare non poco per convincere i sopravvissuti della vecchia Juve a rimanere, e si riferiva a quelli del dopo-sentenze ovviamente. Tutti tranne Del Piero, ha aggiunto dopo un attimo di esitazione.
Io non discuto la sua carriera, la sua classe, la sua serietà e la sua professionalità. Elementi, questi, che probabilmente ne faranno, un giorno, il presidente della Juventus.
Però non credo di sbagliare se affermo che, proprio in virtù di queste cose, qualche mezza bugia per Del Piero si possa anche dire (e mi riferisco alle parole di Cobolli).
Rimane il fatto che il Del Piero del 2006, in quella situazione, con l'ingaggio netto che percepisce, con un mondiale appena conquistato, e volendo escludere per ovvie ragioni la possibilità che si trasferisse al Milan o all'Inter, avrebbe faticato non poco a concludere una trattativa che lo appagasse senza farlo diventare uno dei tanti veri o presunti traditori di quell'estate.
Se ben ricordi, l'ipotesi che qualche giornale avanzò in quei giorni fu il Manchester City, cioè la classica squadretta senza senso a caccia di grandi nomi per soddisfare gli appetiti di un presidente pieno di soldi ma privo di tutto il resto.
Non dimenticare che la sera del 31 agosto, appena saputo del mancato ricorso al TAR, Del Piero e Deschamps reagirono con un certo disappunto alla notizia; e se non finì in caciara fu solo perché dalle nostre parti, nonostante sia cambiata la musica (in peggio, naturalmente), l'abitudine di discutere i problemi lontano da giornalisti e telecamere è sempre stata sacra.
Ma resto convinto del fatto che tutti, nessuno escluso, durante quelle settimane più di un pensiero sul fare su la roba per portare fuori le balle da Torino ce lo fecero. Eccome.

Gian:

Ne abbiamo parlato tante volte durante le nostre cene spacca-coronarie. In effetti una delle cose che mi fanno più incazzare è proprio il vuoto che mi rimane dopo ogni partita, che sia a Madrid o a Cagliari.
In compenso quando facciamo ridere, come contro il Napoli o il Bate Borisov, riesco ad incazzarmi come una volta.
Mi avranno fatto una Macumba?

Mac:

Non ci posso credere: postami il link di quella discussione fra interisti per favore, e dimmi che non stai scherzando...

Lego ha detto...

Mac

e chi te lo dice che noi rosichiamo??

facile andare a fare i galli al Bernabeu...ma se aveste giocato a Nicosìa sarebbero stati ben altri cazzi..

Trillo ha detto...

Eccolo. Non molli mai, Lego, eh? ;-)

Mac ha detto...

Trillo, ecco il link:

http://www.interfans.org/forum/showthread.php?s=8f163e5173151fdeba038552df1eb995&t=97444

faby ha detto...

ho letto alcuni commenti sul sito linkato da Mac...
ennesima dimostrazione di come ci si senta frustrati e di come roda un tantino il fondoschiena, vedendo i propri indossaori di scudetti altrui pareggiare (rischando di perdere) con i ciprioti avendo una squadra di 11 "fenomeni" (in realtà solo uno quello con la maglia numero 8)mentre la juve con giocatori (sic!)impropobili come molinaro, tiago, marchionni, mellberg ecc... passeggi sul terreno del bernabeu...
una domanda: quando vedremo un gicatore della seconda squadra di milano uscire con la standing ovation del pubblico avversario?
per del piero questa è la seconda volta in pochi mesi, ricordando che anche all'old trafford in agosto gli accadde la stessa cosa.

Effegei ha detto...

Lego,non vale rubare le battute a interistiorg.org

per quanto riguarda quello che dice faby...lungi da me l'idea di difendere quelli che tifano quella roba la che tifa anche il lego.
Da frequentatore di forum interisti,devo dire che la percentuale di "sfigati" è più o meno la stessa riscontrabile sui forum delle altre squadre.

L'importante è fare selezione.

Effegei ha detto...

Torno un attimo al calcio giocato....

L'altra sera è stata una buona partita;la juve mi è piaciuta..organizzata...semplice..ha fatto quello che doveva fare.
Siamo stati bravi e fortunati...ad esempio,quando ricapiterà un portiere che mette la barriera in quel modo? Quanti arbitri lasceranno correre interventi come quello di Chiellini?ecc...ecc

Non vorrei che questa partita fosse per noi quello che è stato Arsenal-Inter 0-3...

Anonimo ha detto...

Caro Trillo sono "l'anonimo" del secondo post, mi chiamo Stefania, juventina per sempre e, come avrai intuito, "sostenitrice" di Del Piero. Ricordo esattamente l'estate 2006 e tutte le porcate subite...credimi, non salvo nessuno!! Trovo però che questo calciatore (si va' be', ben pagato) abbia anche spesso "sopportato" aggressioni gratuite da parte di nemici e amici... Poi lo vedo uscire dal Bernabeu in quel modo... E' odioso, ti do' ragione, che questa dirigenza si nasconda dietro le sue spalle ma penso che nella vita ci siano persone (ben pagate, per carità!) che comunque ci mettono la faccia e lui non si è mai tirato indietro... Comunque, quell'estate, la sua valigia era pronta se fosse stato riconfermato Fabio Capello e il Manchester che lo aveva cercato era lo United... A presto e grazie a te e al Team per il grande lavoro di informazione che fate!!!
P.s. alla prossima...magari con la Juve che ha vinto la Champions e Del Piero con il Pallone d'oro in mano...

Masino ha detto...

Pestatemi la testa
ma neanche una vittoria col Real mi fa far festa.
Ora che ho fatto anche rima
spero che i "ridens" vadano via da domattina !

BN29 ha detto...

Per faby:
Risposta:
Sovente Burdisso esce dal campo con la standing ovation del pubblico avversario.

faby ha detto...

è vero non ci avevo pensato :-)

Trillo ha detto...

Stefania:
Hai vinto, devo fare il cavaliere. :-)

bn29:
Scusa ma quella di Burdisso me la rivendo alla prima occasione. Fantastica. :-))

marco99 ha detto...

Burdisso è unico! non toccatemelo ok? quando sono incazzato mi rivedo la sua "prodezza" di martedi è mi torna istananeo il buon umore! ahah

Anonimo ha detto...

se ami la juve non guardare la dirigenza , guarda ai risultati che riusciranno ad ottenere , poi si tireranno le somme

BN29 ha detto...

Per Trillo:

Apprfitta, approfitta pure.

BN29 ha detto...

Trillo, approfitta, approfitta pure.

Trillo ha detto...

Guarda, io i risultati ottenuti da questa dirigenza per la Juventus li ho visti nel 2006, quando il cda deliberò di lasciarla penetrare dal totem cazziforme di Ruperto & C.
Le somme le tirerò quando qualcuno si prenderà la briga di riportare le cose sul piano della verità, senza prenderci per il culo.

Anonimo ha detto...

Trillo , sono anni che soffro e che mi rodo . Arriverà il giorno dell'orgoglio e della verità , arriverà se qualcuno spingerà per diffondere la realtà di come VINCEVAMO SUL CAMPO . L'anno passato abbiamo assistito a incredibili errori arbitrali a favore della squadra che si e' aggiudicata il titolo scippandolo alla Roma in modo vergognoso . Fosse stata la Juve a vincere quel campionato l'intera stampa e le tv ci avrebbero inondato di merda e di immagini a spizzi e bocconi diffondendo il verbo "hanno rubato" . Ma io e tutti voi Ricordate distintamente ogni vittoria e ogni sconfitta , ogni momento degli ultimi 15 anni , cosi' come ricordo il mio ghigno quando annunciarono lo scambio Carini-Cannavaro , o quando mi ribaltai al gol di Trezeguet a San Siro o quando piansi per quella perla di Zalaieta col Real . Chi e' Juventino dentro sa bene dove sta la verità . Il vento cambia , e spesso lo fa in fretta . Ricorda cosa abbiamo passato dall'ultimo scudetto di Platini , quanto tempo , quanta rabbia , quanti giocatori che ricordiamo con pudore , quante parole dette a Boniperti ... Arriverà il giorno che questi incapaci lasceranno il posto a persone da Juve , ma da bianconero dentro te lo giuro , per quanto io possa detestare questi pseudodirigenti e per quanto io possa venerare Giraudo , Bettega e Moggi , la mia emozione e la mia passione per la maglia e' eterna , finchè vivro' e respirero' e in campo andrà quella squadra con quella maglia il mio rispetto e il mio cuore sarà sempre a fianco a loro , che ci sia Marchisio o Emerson , che ci sia Knezevic o Cannavaro per me non sposta , UNA MAGLIA , UNA CORAZZA .

Ciao

Un abbraccio Bianconero

Alberto 72

Trillo ha detto...

Perfetto, Alberto. ;-)