giovedì 13 novembre 2008

Giovedì gnocchi. Sabato non c'è trippa.


Stasera a Torino si gioca l'anticipo di campionato Juventus-Genoa.
Come mai di giovedì e non di sabato, visto che la Juve deve scendere in campo per la Champions League solo martedì della settimana prossima? Semplice: perché sabato, a Torino, sarà di scena la nazionale di rugby. 'Sti stracazzi.
Per farla breve, dopo un avvio di stagione su un prato decente trasformatosi nel giro di poche settimane in un campo di patate, la società Sempre Allegra aveva provveduto a ripristinare il terreno dell'ex Comunale. Se non ricordo male, tra l'altro, a proprie spese, senza alcun contributo da parte dell'allevamento di bovini con le corna del cowboy Urbano Cairo.
Quando si dice la programmazione degli eventi. Adesso che il pallone aveva ricominciato a rotolare in modo decente (no, Molinaro non ci dava di tibia per colpa del campo, vedrete che continuerà ancora), come se a fare i solchi già non bastassero quelli del Toro coi loro aratri al posto dei piedi, arrivano pure trenta bufali incazzati a completare l'opera rincorrendosi in lungo e in largo da un'area di rigore all'altra per scassarsi di botte.
Perché non fare anche un bel concerto di Vasco Rossi domenica sera e, a seguire, un paio di manche dei campionati italiani di quad 4x4?

Intanto, la settimana prossima, quelli del Toro manco se ne accorgerebbero.


Clicca sul pulsante qui a lato per votare questo articolo

1 commento:

zebrabianconera10 ha detto...

Avrà avuto sicuramente un lapsus... ;-)
Ottimo post.
Forza Juve!!!
Ciao!