mercoledì 29 ottobre 2008

Esistono davvero.


Fino a ieri avevo cullato il sogno che i dirigenti col sorriso potessero essere una delle geniali invenzioni della Pixar. Dei Monsters & Co., in pratica, ma un po' più dannosi, se mi consentite.
Quell'aspetto bonario, in fondo, unito alla miriade di battute esilaranti sparacchiate qua e là durante questi ultimi, interminabili 28 mesi, ne avevano messo in discussione l'esistenza stessa, almeno nella mia fantasia di tifoso maturo fuori ma morbido dentro.
Invece no: sono veri, verissimi, in carne e ossa. E parlano proprio come in televisione, dicendo le stesse cose un po' così con quella faccia un po' così.
Ho preso un sacco di appunti. Il tempo di riordinare le idee (le mie, non le loro, perché sarebbe impossibile), e ne riparliamo.

Stay tuned.

Clicca sul pulsante qui a lato per votare questo articolo

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Appunti a parte....me li hai mandati A ........fan culo ?

Enrico il Sobillatore Gobbo

elleroi ha detto...

Ma sei stato all'assemblea della Juve o della Rinascente?

Antonio ha detto...

Grazie al sito ju29vero ho letto la giornata. Tra tanti temi importanti, un appunto diciamo tecnico l'ho preso io. Blanc ha detto: "Abbiamo preso Poulsen perchè immaginavamo che Zanetti giocasse tutta la stagione".
Dal punto di vista tecnico questa dichiarazione dimostra, qualora ce ne fosse bisogno, la disarmante incompetenza della smile band orchestra. Preciso e concludo, non per le qualità dello Zanetti, ma del suo curriculum in termini di presenze nei diversi campionati finora disputati.
Del futur non v'è certezza!!!

Lego ha detto...

Ho letto anche io il resoconto della giornata.

trillo, qualora tu lo conosca porta i miei sinceri complimenti all'azionista che ha rinunciato a parlare in cambio di un applauso a Bettega.

è stato un gesto nobile in onore di un pezzo di storia della Juventus...un gesto in linea con il calcio che ho imparato ad amare da bambino.


ed anche gli indossatori hanno un cuore...

Trillo ha detto...

Lego, così mi fai piangere.

Battute a parte, il rancoroso che ha strappato l'applauso all'assemblea era (ovviamente) un membro del nostro mini-gruppo d'assalto del team di Ju29ro.com, schierato compatto in terza fila per meglio ammirare da vicino la silhouette dell'ad della IFIL, Carlo eccetera eccetera di Sant'Albano.
La cosa triste, da juventino, era vedere Bettega seduto in fondo alla platea come un azionista qualunque, anziché al tavolo del cda occupato indegnamente da chi ha avuto anche la faccia tosta di addebitargli la scelta di pipponi come Tiago e Almiron.

Disgustoso.

Anonimo ha detto...

Caro Trillo mi deludi profondamente, come puoi dire che ERAVAMO seduti in terza fila????
noi, e dico noi, eravamo seduti in QUARTA - E DICO QUARTA - FILA (per i meno attenti: in onore del prode Zaccone e dei suoi QUATTRO ILLECITI)

Con Amore incondizionato
quello del discorso strappato

ps allora vieni?

Il Mago di Ios ha detto...

QUARTA fila, non terza
Meno male che è già stata sottolineata la cosa

faby ha detto...

trillo mi hai dato una brutta notizia...
sai, assistendo a tutto ciò che hanno combinato questi signori alla mia passione, avevo finito per convincermi pure io che in realtà fossero solo personaggi di fantasia...
non potevano esistere esseri così indegni di abitare i palazzi della juve e cavalcare l'onda della sua gloriosa storia...
e invece esistono sul serio... :-(
va beh, almeno c'è qualcuno che posso mandare cordialmente a fanculo la domenica...

marco99 ha detto...

attendo con ansia il riordino dei tuoi appunti.
cmq già per quello che ho letto e sentito non mi basteranno due fiaschette di malox per digerirle.
ps
bettega in fondo alla stanza e cobolli e blanc davanti è la continuazione del film horror cominciato nel 2006 di cui ancora non ci siamo sbarazzati

Trillo ha detto...

Mago e Gobbodimare (che è il rancoroso dell'applauso a Bettega, anche se si firma Anonimo come un coniglio a vela):

E' vero, ho miseramente sbagliato fila. Vi chiedo QUATTRO volte scusa.
Però se mi trattate così male sarò costretto a virare decisamente verso le posizioni di Cobolli & C., perché solo adesso mi rendo conto di come ci si senta ad essere attaccati con tanto rancore.
Non dimenticate che in fondo ritengo di avere lavorato bene: abbiamo tenuto Giovinco e stipulato il contratto con Sportfive (cit).

giokro ha detto...

Ho letto tutto della giornata di ieri e ho faticato a prendere sonno dopo le amenità dette dal duo "sorrisi & cog...oni".
Il fatto è che noi ci arrovelliamo e loro sono sempre lì più abusivi che mai.Diciamo sempre che siamo 14milioni,ma non si può far niente per rovesciarli? Capisco che per molti Torino è lontana,ma quelli che abitualmente popolano l'Olimpico che fanno?Secondo me sono pagati per tacere o entrano gratis allo stadio