lunedì 28 gennaio 2008

Quanto fa tutto in blocco?


Il tifoso che ha messo in vendita l'ex stagista di Luciano Moggi (nella foto, quello più a destra) su eBay, si giocherà certamente il titolo di "Man of the Year" per questo 2008.
E' straordinario in fondo constatare che, mentre ad altre latitudini sarebbero già volate le sedie e gli scapaccioni da un pezzo, qui da noi tanta gente sappia ancora manifestare il proprio disappunto, anche se al limite dell'esasperazione, con l'ironia.
Secondo La Stampa, l'asta per aggiudicarsi il ds della Juventus, si sarebbe conclusa nel pomeriggio di ieri per la considerevole somma di 14,50 euro. Una cifra non proprio trascurabile, considerata la qualità del lavoro svolto fino ad oggi dal giovane temerario Alessio Secco.
Va considerato senza ombra di dubbio l'anello debole della catena, sul quale non avrebbe senso infierire oltre un certo limite, visto che di limiti ne ha dimostrati già abbastanza lui. In un ipotetico mazzo di carte, poi, non potrebbe essere altro che il tanto oltraggiato due di picche, rispetto agli altri componenti dell'attuale dirigenza col sorriso Blanc e Cobolli Gigli.
Un appunto però lo merita anche Secco, eccome se lo merita: accettare il ruolo di ds che una manica di svitati gli offrì nel 2006, non era obbligatorio. Nessuno meglio di lui poteva sapere che cosa avrebbe significato sotto il profilo delle responsabilità, nei confronti di una società con tanta gloria e tanti tifosi da continuare ad onorare.
Bastava comportarsi da persona responsabile, senza vergognarsene, e dire "no, grazie". Sarebbe stata una scelta molto più rispettabile ed apprezzabile, rispetto al dover prendere atto della sua inadeguatezza per quel ruolo a suon di mosse sbagliate e figure da cioccolatai.
Probabilmente oggi sarà il grande giorno dell'ufficialità per i neo-acquisti bianconeri, manovali della pedata che nemmeno dopo una cena a base di peperonata e Tavernello sarei riuscito a sognarmi vestiti con la casacca della Juventus.
L'altro ieri un mio amico ha fissato per un attimo il solito interista che parlava come se venisse da cent'anni di successi, e lo ha freddato: "Ma come cazzo avete fatto a fare 'sta vita per diciott'anni, che io dopo sei mesi non ce la faccio già più?"
Io mi rivolgo invece al popolo della rete, in particolare ai frequentatori di aste on-line. Se per il solo Secco siete arrivati a offrire 14, 50 euro, quanto sareste disposti a sborsare per prenderveli tutti e quattro?

Quelli nella foto, ovviamente.

6 commenti:

Yuri ha detto...

Li prendo io in blocco a 15 € cadauno........uno lo mando a fare 6/2 , l'altro 2/10 , il terzo la notte mentre quello libero a casa a far pulizie e commissioni.......naturalmente trattenendo il 95 per cento del loro stipendio per dovermeli sopportare !

BUFFONI ! A LAVORARE !

Il Mago di Ios ha detto...

Non ho mai avuto nanetti in giardino e devo dire che i nanetti mi fanno abbastanza ribrezzo.
Però, pur di liberare la palazzina di Fermo Ferraris dagli occupanti abusivi, potrei anche mettere nell'angolo più remoto del giardino (dove i cani vanno a fare il loro bisogni) quattro nanetti come quelli della foto.
Offro 16,5 a testa.
Mi sorge però un dubio.
Il nanetto all'estrema sinistra, quello con la faccia molto intelligente e sveglia, arriva in confezione "gemellare"?

Trillo ha detto...

Mago sei un mito!
A questo punto, possiamo dichiarare aperta l'asta, visto che hai alzato la posta di Yuri.

Scirea ha detto...

Offro 29 euri a cranio.
E la cifra non è casuale.
I miei cani hanno finito le ossa di pelle di bufalo, non mi piace lasciarli senza qualcosa da masticare per troppo tempo.
L'unico problema è che -data la loro inconsistenza- li finiranno subito al primo morso.

gian ha detto...

questi nemmeno li cani se li maggnano.....

Massimo D'Azeglio ha detto...

In quella foto mi sembrano i protagonisti del film:

4 deficienti e un funerale...